Coronavirus in Italia, il bollettino del 14 novembre: 37.000 contagi e 544 morti

Restano alti sia i contagi che i morti. I nuovi contagi sono stati 37.255 mentre i decessi delle ultime 24 ore sono 544. È quanto emerge dal bollettino di oggi, sabato 14 novembre, diffuso dal Ministero della Salute.

Sono 227.695 i tamponi per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore, oltre 27 mila in meno di ieri. Il rapporto tra positivi e test effettuati è del 16,3%.

Sono 76 in più i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid-19 nelle ultime 24 ore. Il totale delle persone in rianimazione è ora di 3.306 in tutta Italia.

Il totale dei contagiati individuati da inizio epidemia, compresi le vittime e i guariti, è ora di 1.144.552. Le vittime sono 44.683. Gli attualmente positivi sono 688.435 (+24.509), i guariti o dimessi 411.434.

Sono 484 i ricoverati con sintomi per il Covid in Italia nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 31.398. In isolamento domiciliare ci sono 653.731 (+23.949).

Tra le regioni con il maggior numero di positivi nelle ultime 24 ore la Lombardia 8.129, poi Piemonte 4.471, Veneto 3.578, Campania 3.351, Lazio 2.997, Emilia Romagna 2.637, Toscana 2.420.

Questo il quadro completo dei dati:

Attuali positivi: 688.435 (+24.509)
Deceduti: 44.683 (+544)
Dimessi/Guariti: 411.434 (+12.196)
Totale casi: 1.144.552 (+37.255)

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 13 NOVEMBRE

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 14 NOVEMBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI