Coronavirus in Italia, il bollettino del 15 ottobre: 2.732 casi, ma è “boom” di tamponi

In Italia l’andamento dei nuovi contagi è stabile rispetto ai giorni scorsi, ma sul fronte tamponi si abbatte un vero e proprio effetto “green pass”, che fa aumentare a dismisura il numero di test effettuati (soprattutto quelli rapidi). È quanto si legge nel bollettino nazionale di oggi, venerdì 15 ottobre 2021.

Se i casi segnalati sono infatti sono circa 2.700, il numero di test schizza a oltre mezzo milione (506 mila circa): appena 24 ore fa erano stati eseguiti circa 324 mila test su base giornaliera. L’incidenza crolla dunque allo 0,54%.

Prosegue il graduale calo dei posti occupati negli ospedali: -36 il saldo totale, -2 nelle intensive. Sono 42 i decessi segnalati.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

• Attualmente positivi: 78.522
• Deceduti: 131.503 (+42)*
• Dimessi/Guariti: 4.502.457 (+3.533)
• Ricoverati: 2.802 (-36)
• di cui in Terapia Intensiva: 357 (-2)
• Tamponi: 96.870.834 (+506.043)

Totale casi: 4.712.482 (+2.732, +0,06%)

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 15 OTTOBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 15 OTTOBRE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 14 OTTOBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI