Coronavirus in Italia, il bollettino del 15 settembre: 1.229 nuovi casi, 9 morti

Risale il numero dei nuovi contagi in Italia, ma i tamponi raddoppiano. É quanto emerge dal bollettino diffuso oggi, lunedì 15 settembre, dal Ministero della Salute, che registra 1.229 contagiati dal Covid nelle ultime 24 ore (221 in più di ieri). Ma rispetto al giorno precedente sono quasi raddoppiati i tamponi processati: 80.517 contro 45.309. Le vittime sono state 9, contro le 14 di ieri.

I casi totali sono così saliti a 289.990, i morti a 35.633 (+9). In nessuna regione si è registrata un’assenza di nuovi positivi. I più numerosi nelle ultime 24 ore in Lombardia (176) e in Liguria (141). I guariti invece sono stati 695 per cui il numero degli attualmente positivi si attesta a  39.712 (+525).

Salgono a quota 201 i pazienti in terapia intensiva per il Covid: +4 rispetto a ieri. In crescita anche i ricoverati con sintomi (2.222, +100), per un totale di 2.423 ricoverati totali. Cresce anche il dato relativo al numero di persone in isolamento domiciliare (37.289, +421).

IL RIEPILOGO DEI DATI

• Attualmente positivi: 39.712
• Deceduti: 35.633 (+9, +0,03%)
• Dimessi/Guariti: 214.645 (+695, +0,32%)
• Ricoverati: 2.423 (+104)  di cui in Terapia Intensiva: 201 (+4)
Tamponi: 9.943.944 (+80.517)
Totale casi: 289.990 (+1.229, +0,43%)

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 14 SETTEMBRE

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA Del 15 SETTEMBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI