Coronavirus in Italia, il bollettino del 17 aprile: meno contagi e meno morti

Cresce di 15.370 i nuovi casi di contagio in Italia (600 circa in meno rispetto a ieri). I tamponi processati sono stati poco più di 331.000 (4.000 più di ieri) per cui è leggermente in discesa il rapporto tra test effettuati e casi positivi che si attesta al 4,6%: ieri era stato del 4,8%. È quanto emerge dal bollettino di oggi, sabato 17 aprile 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

Si contano purtroppo altri 310 morti (ieri comunque erano stati 429) che portano il totale a 116.676.

Sono 3.340 i pazienti ricoverati nelle rianimazioni per Covid, in calo di 26 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 163 (ieri 199). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 24.100 persone, in calo di 643 rispetto a ieri.

In totale i casi da inizio epidemia sono 3.857.443, i morti 116.676. Gli attualmente positivi sono 505.308 (-1.430 rispetto a ieri), mentre i guariti e dimessi dall’inizio della pandemia sono 3.235.459 (+16.484). In isolamento domiciliare ci sono 477.868 persone (-761 rispetto a ieri).

Tra le Regioni sono Lombardia e Campania, entrambe sopra quota 2.000, quelle che fanno registrare il maggior numero di casi. Seguono Puglia, Lazio, Sicilia, Toscana ed Emilia Romagna con più di 1.000 casi.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

• Attualmente positivi: 506.738
• Deceduti: 116.366 (+429)
• Dimessi/Guariti: 3.218.975 (+18.779)
• Ricoverati: 27.440 (-669)
• di cui in Terapia Intensiva: 3.340 (-26)
• Tamponi: 54.864.328 (+331.734)
Totale casi: 3.857.443 (+15.370)

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 17 APRILE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 17 APRILE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 16 APRILE 2021

ASTRAZENECA SENZA PRENOTAZIONE, QUADRUPLICATE LE DOSI SOMMINISTRATE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI