Coronavirus in Italia, il bollettino del 18 aprile: 13.000 contagi ma con pochi tamponi

I contagi non scendono come dovrebbero. I 12.694 contagi registrati non sono pochi (sebbene meno di ieri) perchè i tamponi processati sono stati 230.000. È quanto emerge dal bollettino di oggi, domenica 18 aprile 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

E’ risalito al 5,5% il rapporto tra test effettuati e casi positivi, ieri la percentuale era scesa al 4,6%.

I decessi sono stati 251, 59 in meno rispetto a ieri.

Sono 3.311 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid, in calo di 29 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 163, come ieri. Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 23.648 persone, in calo di 452 rispetto a ieri.

In totale i casi dall’inizio dell’epidemia sono 3.870.131, i morti 116.927. Gli attualmente positivi sono 504.611 (-697 rispetto a ieri), mentre i guariti e dimessi dall’inizio della pandemia sono 3.248.593 (+13.134). In isolamento domiciliare ci sono 477.652 persone (-216 rispetto a ieri).

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

• Attualmente positivi: 504.611
• Deceduti: 116.927 (+251)
• Dimessi/Guariti: 3.248.593 (+13.134)
• Ricoverati: 26.959 (-481)
• di cui in Terapia Intensiva: 3.311 (-29)
• Tamponi: 55.094.444 (+230.116)

Totale casi: 3.870.131 (+12.694, +0,33%)

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 18 APRILE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 18 APRILE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 17 APRILE 2021

IMPRENDITORE DA ROMA A PALERMO PER VACCINARSI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI