Coronavirus in Italia, il bollettino del 19 aprile: meno di 9.000 casi ma pochi tamponi

Si fa sentire l’effetto domenica. Calano vistosamente i nuovi contagi, ne sono stati calcolati 8.864. I nuovi decessi sono stati però tanti, 316. È quanto emerge dal bollettino di oggi, lunedì 19 aprile 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

Ovviamente sono stati pochi anche i tamponi, poco meno di 147.000 (ieri 230.000), per cui il rapporto tra test effettuati e casi positivi non è diminuito, anzi è salito al 6,o5%, mezzo punto in più rispetto a ieri.

Sono 3.244 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid, in calo di 67 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 141 (ieri 163). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 23.742 persone, in aumento di 94 rispetto a ieri.

In totale i casi dall’inizio dell’epidemia sono 3.878.994, i morti 117.243. Gli attualmente positivi sono 493.489 (-11.122 rispetto a ieri), mentre i guariti e dimessi dall’inizio della pandemia sono 3.268.262 (+19.669).

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

• Attualmente positivi: 493.489
• Deceduti: 117.243 (+316)
• Dimessi/Guariti: 3.268.262 (+19.669)
• Ricoverati: 26.986 (+27)
• di cui in Terapia Intensiva: 3.244 (-67)
• Tamponi: 55.241.172 (+146.728)

Totale casi: 3.878.994 (+8.864, +0,23%)

IN AGGIORNAMENTO

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 19 APRILE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 19 APRILE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 18 APRILE 2021

POTENZIATO IL SISTEMA DI PRENOTAZIONE DEI VACCINI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI