Coronavirus in Italia, il bollettino del 21 aprile: meno di 14.000 casi, 364 morti

Sono stati 13.844 i nuovi casi di contagio in Italia. Sembra che stia continuando a scendere la curva dei contagio. Anche perché i tamponi effettuati sono stati 350.000 (ieri 294.000). È quanto si legge nel bollettino di oggi, mercoledì 21 aprile 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

Il rapporto tra test effettuati e casi positivi scende ancora, adesso è al 3,95% (ieri era 4,1%).

Purtroppo sono ancora tanti i morti, 364, sta per essere toccata quota 118.000.

In discesa ricoveri ospedalieri e terapie intensive. Scende sensibilmente il numero degli attuali positivi, considerato che i guariti / dimessi sono stati più di 20.000.

Tra le Regioni, solo la Lombardia è andata (di poco) oltre i 2.000 casi. Seguono Campania, Sicilia, Lazio, Puglia, Veneto e Piemonte.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

• Attualmente positivi: 475.635
• Deceduti: 117.997 (+364)
• Dimessi/Guariti: 3.311.267 (+20.552)
• Ricoverati: 25.860 (-546)
• di cui in Terapia Intensiva: 3.076 (-75)
• Tamponi: 55.885.251 (+350.034)

Totale casi: 3.904.899 (+13.844, +0,36%)

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 21 APRILE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 21 APRILE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 20 APRILE

VACCINI, DA GIOVEDI’ TORNA IN SICILIA L’OPEN WEEK END

VACCINAZIONI A RILENTO, SICILIA TERZ’ULTIMA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI