Coronavirus in Italia, il bollettino del 22 novembre: 28.000 contagi, 562 morti

Brusca flessione del numero dei morti e dei nuovi contagi: i contagi sono 28.337 i morti sono 562. È quanto si legge nel bollettino di oggi, domenica 22 novembre, diffuso dal Ministero della Salute.

Il totale dei contagiati dall’inizio dell’emergenza a 1.408.868. In calo anche l’incremento delle vittime, ieri erano state 692, per un totale di 49.823.

Ricordiamo però che sono dati che subiscono l’influsso di un giorno prefestivo, nel corso del quale diminuiscono i tamponi processati che infatti sono stati 188.000.

Sono oltre 800mila gli italiani attualmente positivi: ad oggi sono 805.947, con un incremento rispetto a venerdì di 14.201. Dall’inizio dell’emergenza sono invece 553.098 i dimessi e i guariti, 13.574 in più nelle ultime 24 ore.

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 188.747 tamponi, 48.478 meno di ieri. Dai dati emerge inoltre una risalita del rapporto tra positivi individuati e tamponi effettuati: è al 15%, circa mezzo punto più di sabato quando si era fermato al 14,6%.

Dopo il calo di ieri – solo 10 nuovi pazienti – tornano a salire i ricoveri in terapia intensiva: sono 43 i nuovi ingressi nelle ultime 24 ore per un totale arrivato a 3.801. Nei reparti ordinari degli ospedali sono invece ricoverate 34.279 pazienti, con un incremento rispetto a ieri di 216. Infine, in isolamento domiciliare ci sono 767.867 italiani, 13,942 in più.

A livello regionale, la Lombardia è sempre la regione con il maggior numero di casi, 5.094 nelle ultime 24 ore, seguita dalla Campania (+3.217), dal Veneto (+2.956), dall’Emilia Romagna (2.665) e dal Piemonte (+2-641). Una crescita a quattro cifre si registra anche nel Lazio, in Toscana, in Sicilia e in Puglia.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

• Attualmente positivi: 805.947
• Deceduti: 49.823 (+562)
• Dimessi/Guariti: 553.098 (+13.574)
• Ricoverati: 38.080 (+259)
• di cui in Terapia Intensiva: 3.801 (+43)
• Tamponi: 20.388.576 (+188.747)

Totale casi: 1.408.868 (+28.337, +2,05%)

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 21 NOVEMBRE 

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 22 NOVEMBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI