Coronavirus in Italia, il bollettino del 23 maggio: meno di 4.000 contagi, 75 morti

Numeri “festivi” dai bollettini con meno contagi e meno tamponi e un leggero aumento dell’incidenza. É quanto si legge nel bollettino di oggi, domenica 23 maggio 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

I nuovi contagi sono meno di 4.000, m3.995 per l’esattezza, mentre i tamponi sono stati poco meno di 180.000. Il rapporto tra test effettuati e casi positivi è così salito a 2,22%, pochi decimali in più rispetto a ieri.

Continua a calare sensibilmente i morti, nelle ultime 24 ore sono stati “appena” 75, confermando una decisa tendenza al ribasso. In calo anche ricoveri e terapie intensive.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

• Attualmente positivi: 281.092
• Deceduti: 125.225 (+72)
• Dimessi/Guariti: 3.785.866 (+6.573)
• Ricoverati: 10.571 (-347)
• di cui in Terapia Intensiva: 1.410 (-20)
• Tamponi: 64.558.486 (+179.391)

Totale casi: 4.192.183 (+3.995, +0,1%)

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 23 MAGGIO 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 23 MAGGIO 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 22 MAGGIO 2021

VACCINI, A PALERMO FIOCCANO I RINVII DI PRIME DOSI

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI