Coronavirus in Italia, il bollettino del 25 novembre: quasi 26.000 casi, 722 morti

Il numero dei contagiati nuovi è di 25.853 unità ma resta alto il numero dei morti che è stato di 722. È quanto si legge nel bollettino di oggi, mercoledì 25 novembre, diffuso dal Ministero della Salute.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva passano dai 3.816 di ieri ai 3.848 di oggi, con un aumento di 32. I tamponi effettuati sono stati 230.007, con un rapporto sui positivi pari a 11,24%.

Per il secondo giorno consecutivo sono in calo i pazienti ricoverati con sintomi, che sono passati dai 34.577 di ieri ai 34.313 di oggi (-264). In calo anche il numero degli attualmente positivi (-6.689), risultato dell’aumento dei dimessi o guariti che in 24 ore sono stati 31.819.

La regione con il maggior numero di nuovi casi è la Lombardia (+5.173), seguita da Piemonte (+2.878) e Campania (+2.815). Quella con il minor numero di nuovi casi è invece la Valle d’Aosta che ne registra appena 27.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 791.697 (-6.689)
Deceduti: 52.028 (+722)
Dimessi/Guariti: 637.149 (+31.819)
Totale casi: 1.480.874 (+25.853)

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 24 NOVEMBRE 

 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI