Coronavirus in Italia, il bollettino del 27 novembre: 28.352 contagi, 827 morti

Altri 28.352 contagi nelle ultime 24 ore ma resta alto il numero dei morti che sono stati 827. È quanto si legge nel bollettino di oggi, venerdì 27 novembre, diffuso dal Ministero della Salute.

I tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono in totale 222.803. Il rapporto tra nuovi casi (28.352) e test si assesta dunque al 12,7%, all’incirca come ieri (12,5%).

Per il secondo giorno consecutivo diminuiscono i pazienti in terapia intensiva che passano dai 3.846 di ieri ai 3.782, con un calo di 64 unità. Ancora in calo, per il quarto giorno consecutivo, anche i ricoverati in area medica che dai 34.038 di ieri ai 33.684, con un calo di 354 unità.

Tra le Regioni ancora la Lombardia più alta di tutti con quasi 5.400 casi. Più di 3.000 in Piemonte e Veneto.

Gli attualmente positivi scendono di 7.952 unità, mentre i guariti o dimessi sono 35.467.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

• Attualmente positivi: 787.893
• Deceduti: 53.677 (+827)
• Dimessi/Guariti: 696.647 (+35.467)
• Ricoverati: 37.466 (-418)
• di cui in Terapia Intensiva: 3.782 (-64)
• Tamponi: 21.411.701 (+222.803)

Totale casi: 1.538.217 (+28.352, +1,88%)

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 26 NOVEMBRE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI