Coronavirus in Italia, il bollettino del 28 aprile: dati stazionari, 13.385 contagi

Sono 13.385 i nuovi contagi in Italia. Più di ieri  (circa 3.000) ma sono di più anche i tamponi (336.000, 34.000 in più). È quanto si legge nel bollettino di oggi, mercoledì 28 aprile 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

Per effetto di questi dati il rapporto tra test effettuati e casi positivi è adesso del 3,9% mentre ieri si era attestato al 3,43%, dunque in leggera risalita ma i dati possono essere definiti stazionari.

Il numero dei decessi è invece di 344, ancora piuttosto alto: superata quota 120.000.

In discesa anche oggi la pressione sugli ospedali: quasi 500 ricoveri in meno di cui 37 in terapia intensiva.

Solo la Lombardia è andata oltre i 2.000 casi (2.442) mentre altre 4 regioni hanno superato quota 1.000: Campania, Puglia, Lazio e Piemonte.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

• Attualmente positivi: 442.771
• Deceduti: 120.256 (+344)
• Dimessi/Guariti: 3.431.867 (+18.416)
• Ricoverati: 22.571 (-489)
• di cui in Terapia Intensiva: 2.711 (-37)
• Tamponi: 57.910.906 (+336.336)

Totale casi: 3.994.894 (+13.385, +0,34%)

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 28 APRILE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 28 APRILE 2021

PALERMO TORNA IN ZONA ARANCIONE

COVID, IN SICILIA VACCINAZIONI PER OVER 60 E “FRAGILI” SENZA PRENOTAZIONE

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 27 APRILE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI