Coronavirus in Italia, il bollettino del 29 aprile: casi in aumento, +14.320

Sono stati 14.320 i nuovi contagi in Italia, circa 1.000 più di ieri a fronte di qualche tampone in meno, 330.000 oggi. È quanto si legge nel bollettino di oggi, giovedì 29 aprile 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

Il rapporto tra test effettuati e casi positivi è conseguentemente aumentato: oggi è del 4,33% mentre ieri si era attestato al 3,9%.

In discesa il dato dei morti che sono stati 288 contro i 344 di ieri.

Ancora buoni i dati ospedalieri: per il 17esimo giorno consecutivo sono scesi i pazienti in terapia intensiva, oggi 71 in meno. Ci sono anche 580 ricoverati in meno. E considerato che il numero dei guariti è superiore alle 18.000 unità è diminuito anche oggi il numero degli attuali positivi. E’ anche vero però che la discesa della curva non è particolarmente rapida, motivo per cui c’è ancora preoccupazione sulla diffusione del contagio e vengono ribaditi i messaggi alla prudenza.

Tra le regioni è ancora la Lombardia quella con più casi, 2.306; segue la Campania con 1.986; molto più “staccate”, con poco più di 1.000 casi, ci sono nell’ordine Puglia (1.501), Lazio (1.124), Piemonte (1.084), Sicilia (1.061) e Toscana (1.052).

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

• Attualmente positivi: 438.709
• Deceduti: 120.544 (+288)
• Dimessi/Guariti: 3.449.955 (+18.088)
• Ricoverati: 21.991 (-580)
• di cui in Terapia Intensiva: 2.640 (-71)
• Tamponi: 58.240.981 (+330.075)

Totale casi: 4.009.208 (+14.320, +0,36%)

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 29 APRILE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 29 APRILE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 28 APRILE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI