Coronavirus in Italia, il bollettino del 29 luglio: contagi alti, 11 regioni in “doppia cifra”

Ancora una volta i casi di nuovi contagi sfiorano quota 300, 289 per la precisione. Lo riferisce il bollettino di oggi, 29 luglio, diffuso dal Ministero della Salute.

Ben 11 regioni fanno registrare contagi “in doppia cifra”: ancora una volta è la Lombardia a registrare più casi (46) ma ci sono molti casi in Veneto (42) e in Lazio (34). Solo due regioni italiane non fanno registrare nuovi casi, Basilicata e Umbria.

Il numero dei casi totali sale quindi a 246.776. Il numero degli attualmente positivi cresce solo di 8 unità (totale 12.616) grazie ai 275 guariti. I morti sono stati 6 (totale 35.129)

I pazienti in terapia intensiva sono ora 38, in calo di 2 unità. Sono 11.847 quelli in isolamento domiciliare (+27), 731 quelli ricoverati con sintomi (-18).

Da segnalare che nelle ultime 24 ore sono stati processati 56.018 tamponi per un totale di 6.690.311.

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 28 LUGLIO

IL BOLLETTINO DELL SICILIA DEL 29 LUGLIO 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI