Coronavirus in Italia, il bollettino del 6 ottobre: 2.677 nuovi contagi e 28 morti

Altri 2.677 contagi in Italia e ancora una volta il virus si conferma ben distribuito su tutto il territorio nazionale con picchi anche in Campania e Sicilia. E ci sono anche 28 nuovi decessi che portano il totale a 36.030. È quello che viene fuori dal bollettino di oggi, martedì 6 ottobre, diffuso dal Ministero della Salute.

I nuovi casi sono dunque circa 400 in più rispetto a ieri ma sono stati individuati con 99.742 tamponi, quasi 40mila in più rispetto ai 60.241 di domenica. Le regioni con contagi a tre cifre sono di nuovo 10 e dopo la Campania (395) c’è la Lombardia (350).

Il totale dei guariti e dimessi sale invece a 234.099, con un incremento nelle ultime 24 ore di 1.418.

Tornano sopra i 60mila gli attualmente positivi al Covid 19: ci sono infatti 60.134 malati, con un incremento rispetto a ieri di 1.231. In calo invece le terapie intensive: ad oggi ci sono 319 pazienti, quattro in meno rispetto a lunedì.

Altri 3.625 pazienti sono ricoverati nei reparti ordinari degli ospedali (+138 nelle ultime 24 ore) e 56.190 sono invece in isolamento domiciliare (+1.097).

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 5 OTTOBRE

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 6 OTTOBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI