Coronavirus in Italia, il bollettino dell’11 aprile: 15.700 contagi, 331 morti

I nuovi contagi in Italia sono stati 15.746 (ieri 17.500), i tamponi processati 253.000 (ieri quasi 321.000). I numeri dunque scendono ma va considerato l’effetto “giorno festivo”. È quanto si legge nel bollettino di oggi, domenica 11 aprile 2021, diffuso dal Ministero della Salute.

Sale però di circa un punto percentuale il rapporto tra casi positivi e test effettuati: oggi si attesta sul 6,22%. Ieri era del 5,4%.

I morti sono stati 331 (ieri 344) e portano il totale sopra quota 114.000.

Dopo diversi giorni tornano a salire le terapie intensive. Sono 3.585 i pazienti ricoverati nelle rianimazioni per Covid, 3 in meno rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 175 (ieri 186). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 27.251 persone, 316 in meno rispetto a ieri.

In totale i casi da inizio epidemia sono 3.769.814, i morti 114.254. Gli attualmente positivi sono 533.005 (80 in meno rispetto a ieri) mentre i guariti e dimessi dall’inizio della pandemia sono 3.122.555, con un incremento rispetto a ieri di 15.486

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 533.005 (-80)
Deceduti: 114.254 (+331)
Guariti: 3.122.555 (+15.486)
Totale casi: 3.769.814 (+15.746)
Tamponi: (+253.100)

IN AGGIORNAMENTO

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DELL’11 APRILE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DELL’11 APRILE 2021

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 10 APRILE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI