Coronavirus, incontro tra Musumeci e Orlando: “La collaborazione è essenziale”

Dopo le polemiche dei giorni scorsi sui dati (ma anche il dietrofront di Leoluca Orlando sulla chiusura delle scuole a Palermo), il presidente della Regione Nello Musumeci e il sindaco del capoluogo – nonché presidente di Anci Sicilia – si sono confrontati per fare il punto sulla situazione sanitaria, essenzialmente nella realtà metropolitana di Palermo.

“In tempo di pandemia, – hanno dichiarato – la collaborazione tra le istituzioni e il costante monitoraggio del territorio diventano essenziali anche per evitare ingiustificate paure e intervenire con efficacia e tempestività nelle criticità”.

Particolare attenzione è stata rivolta al sistema dei Pronto soccorso, al ruolo della medicina territoriale e dei laboratori privati, ai malati no-covid e alle possibili riconversioni ospedaliere. Musumeci e Orlando hanno sottolineato anche la positiva esperienza dello screening, da proseguire nelle scuole, e alla modalità “drive-in”, avviata nel capoluogo regionale e allargata gradualmente al resto dei centri isolani.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 15 NOVEMBRE 2020

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 15 NOVEMBRE 2020

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI