Coronavirus, la Lega Pro ha rinviato Palermo – Viterbese a data da destinarsi

Anche Palermo – Viterbese, in programma domenica prossima, è stata rinviata a data da destinarsi. Lo ha ufficializzato la Lega nel primo pomeriggio accogliendo la richiesta della società rosanero che ha dimostrato di non essere in grado di utilizzare almeno 13 giocatori a causa dei contagi da coronavirus. Tra l’altro, nelle scorse ore da Viterbo era arrivata la notizia di un focolaio che ha coinvolto l’intero staff tecnico della prima squadra della Viterbese.

E’ la quarta volta che il Palermo è costretto a un rinvio dopo analoga sorte per la gare con Turris, Catanzaro e Potenza. Ora il prossimo impegno della squadra rosanero è in programma per il 4 novembre, a Catanzaro, per il recupero della gara rinviata: ma anche quella è in bilico, considerati i tempi di isolamento dei tesserati previsto dai protocolli.

Questo il comunicato della Lega Pro. “Preso atto dell’istanza documentale ritualmente presentata dalla società Palermo ai sensi del punto 2 delle “DISPOSIZIONI GARE LEGA PRO – EMERGENZA COVID-19” di cui al Com. Uff. n. 54/L del 6 ottobre 2020; considerata la comunicazione dell’Azienda Sanitaria Provinciale – ASP Palermo Prot.n. 5253/DP/F3 del 21 ottobre 2020 nella quale si evidenzia “che si è in presenza di un cluster di infetti” nella compagine sportiva palermitana; preso atto delle prescrizioni di permanenza in isolamento domiciliare obbligatorio per i soggetti Covid-19 positivi disposte in data 26 ottobre u.s. dall’Azienda Sanitaria Provinciale – ASP Palermo, considerato quindi che, alla data programmata per la prossima gara saranno “disponibili meno di 13 calciatori della rosa della prima squadra – tra i quali almeno un portiere – che siano risultati negativi al virus SARS-CoV2”, la Lega dispone che la gara Palermo-Viterbese, in programma domenica 1° novembre 2020, Stadio “Renzo Barbera”, Palermo, venga rinviata a data da destinarsi.

IL GOVERNO REGIONALE CHIEDERA’ DEROGHE PER LE CHIUSURE DEI LOCALI

SEQUESTRATI 8 MILA PALLET CON MARCH FALSIFICATI

GIORNALE DI SICILIA, DUE GIORNI DI SCIOPERO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI