Coronavirus, l’ospedale Civico di Partinico torna ad essere “Covid Hospital”

L’ospedale Civico di Partinico torna ad essere “Covid Hospital” per la provincia di Palermo (lo era già stato durante il lockdown fino a fine maggio). Dalle ore 10 di oggi 8 ottobre è stato sospeso il ricovero di pazienti, mentre quelli già ricoverati sono stati trasferiti insieme alla maggior parte delle attività ambulatoriali

I pazienti in ricovero ordinario di pediatria, ortopedia, traumatologia dovranno essere trasferiti alla clinica Igea di Partinico che continuerà ad accogliere i pazienti non covid che si recheranno al pronto soccorso dell’ospedale.

“La gravità della questione – dice Angelo Collodoro, del sindacato Cimo – consiste nel lasciare il pronto soccorso aperto a pazienti con ogni tipo di patologia. E’ mancato il coraggio di prendere una posizione netta e precisa, ovvero dichiarare Partinico Covid Hospital, ricorrendo ancora una volta a compromessi politici al ribasso”.

PALERMO, SIGILLI ALLA PALESTRA VIRGIN

OASI TROINA, CONFESSA IL VIOLENTATORE DELLA RAGAZZA DISABILE

LA REGIONE ANNULLA IL CLICK DAY

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI