Coronavirus, muore un 52enne di Licata. Era ricoverato al Sant’Elia dal 15 marzo

Era stato ricoverato il 15 marzo, non ce l’ha fatta. E’ morto nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta un autotrasportatore 52enne di Licata.

Le sue condizioni erano apparse subito gravi ai sanitari nisseni e difatti il paziente non è mai stato “stubato”.

E’ la sesta vittima per coronavirus (la più giovane) che si registra all’ospedale Sant’Elia dall’inizio dell’emergenza. L’uomo che guidava mezzi pesanti, a quanto pare era stato al Nord poco prima di ammalarsi.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI