Coronavirus, Musumeci ha firmato l’ordinanza che recepisce il Dpcm del governo

E’ stata firmata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci l’ordinanza che recepisce l’ultimo Dpcm sull’emergenza Covid e proroga lo stato di emergenza fino al 31 gennaio prossimo. L’ordinanza siciliana non prevede misure più restrittive rispetto a quelle disposte dal governo nazionale e recepisce le linee guida del Dpcm sulle attività economiche e produttive, quelle sul trasporto pubblico e sulla riduzione della quarantena a dieci giorni.

E a margine dell’evento ‘Innovation Days’ del Sole 24 Ore, Musumeci ribadisce: “La Sicilia in questo momento nella graduatoria nazionale non è in una condizione di emergenza, credo che siamo al sesto e al settimo posto, ma è però chiaro che non siamo neanche rilassati. Fa piacere che qualcuno finalmente mi consideri moderato su questo fronte della gestione pandemia visto che spesso sono considerato un estremista. Non credo che bisogna iscriversi al partito del ‘chiudiamo tutto’ e non bisogna neanche iscriversi al partito del ‘teniamo tutto aperto’. La politica deve trovare il giusto punto di equilibrio. Non è una cosa facile dover lavorare e compiere scelte dalle quali spesso dipende la salute degli altri e soprattutto l’andamento della economia regionale, ma sono a posto con la mia coscienza”.

Le disposizioni del nuovo dpcm sono valide fino al 13 novembre 2020 e prevedono anche: il divieto di feste private al chiuso o all’aperto e la “forte raccomandazione” a evitare di ricevere in casa più di sei familiari o amici con cui non si conviva; chiusura alle 24 per ristoranti e bar e possibilità di servire solo ai tavoli dalle ore 21; obbligo di indossare mascherine in luoghi chiusi diversi dalla propria abitazione e all’aperto (ad eccezione dell’attività sportiva); limite di 200 partecipanti al chiuso e di 1000 all’aperto – con distanziamento – per spettacoli ed eventi; il divieto per tutti gli sport di contatto aventi carattere amatoriale. ––>LE MISURE DEL NUOVO DPCM

MUSUMECI: “DIPENDENTI REGIONALI? IL 70% E’ INUTILE”

NOMINATO IL NUOVO COMITATO TECNICO SCIENTIFICO REGIONALE

LENTINI, ARRESTATO IL PRESUNTO KILLER DI SEBASTIANO GRECO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI