Coronavirus, nuova vittima a Caltagirone. 60enne muore dopo una settimana di ricovero

Ancora una vittima in Sicilia riconducibile al contagio da Coronavirus. L’uomo, 60 anni, è morto nel reparto di rianimazione dell’ospedale Gravina di Caltagirone. Era affetto da polmonite interstiziale e aveva fatto ingresso al pretriage del pronto soccorso l’11 marzo scorso.

Era stato ricoverato in Malattie infettive per poi essere immediatamente trasferito in terapia intensiva per le sue gravi condizioni di salute.

Cordoglio è stato espresso alla famiglia dalla Direzione aziendale e dal personale dell’ospedale. E’ il secondo decesso che si registra nel nosocomio Calatino.

“È la notizia che non avrei mai voluto ricevere – ha commentato il sindaco Gino Ioppolo – sono profondamente addolorato. Mi sento molto vicino ai familiari in un momento così difficile. Ai caltagironesi dico di non farci prendere dallo smarrimento e di continuare a fare ognuno la propria parte per sconfiggere questo killer silenzioso. Insieme ci riusciremo!”.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI