Covid, a Palermo e provincia l’incidenza scende a 218: “zona rossa” in dubbio

Sono ore decisive per la proroga della “zona rossa” a Palermo e nei comuni limitrofi. La misura scade giorno 28 aprile e potrebbe essere prorogata anche se l’incidenza nella provincia è scesa a 218,73.

In base ai dati pubblicati dal Dipartimento della Protezione Civile nazionale ed elaborati dall’Ufficio statistica del Comune, nell’intera provincia di Palermo giorno 27 aprile si sono registrati 349 nuovi positivi (il giorno precedente 584); in tutta la regione 940 (ieri 1069).

Nella settimana dal 21 al 27 aprile i nuovi positivi nella Città Metropolitana sono 2.656, e il rapporto nuovi positivi settimanali per 100 mila abitanti è pari a 218,73 (ieri, con riferimento alla settimana dal 20 al 26 aprile, i nuovi positivi erano 2.738 e il rapporto nuovi positivi settimanali per 100 mila abitanti 225,48).

La proroga della “zona rossa” sarà decisa anche in base alla pressione ospedaliera. Al momento si registra solo una lieve diminuzione dei ricoveri nei reparti Covid e in terapia intensiva.

COVID IN SICILIA, UN NUOVO COMUNE IN “ZONA ROSSA”

COVID IN SICILIA, I DATI DEL 27 APRILE

COVID, IN SICILIA VACCINAZIONI PER OVER 60 E “FRAGILI” SENZA PRENOTAZIONE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI