Covid a Palermo, il Questore intensifica i controlli nei luoghi della movida

A Palermo, le Forze dell’Ordine sono particolarmente impegnate nei week-end per far rispettare le normative anti-Covid anche nei luoghi della movida. Il Questore, Leopoldo Laricchia, ha pianificato una intensificazione dei controlli, anche in base a quanto previsto dalle ultime ordinanze sindacali che hanno introdotto ulteriori limitazioni.

I controlli delle Forze dell’Ordine saranno intensificati al mercato della Vucciria, che ora può essere inibita nel caso in cui si registrino assembramenti, a Mondello e nelle sue arterie principali. Nel week-end passato sono state identificate 93 persone e cinque sono state sanzionate nella borgata marinara. I poliziotti, inoltre, hanno fermato un pusher con addosso 525 euro e diverse dosi già confezionate di cocaina, pronte ad essere distribuite quella stessa sera.

I poliziotti dispiegati in chiave anti-Covid sono presenti anche a Ballarò, dove però è stata scoperta un’attività di spaccio a cielo aperto di quattro cittadini nigeriani sorpresi a piazza del Carmine e tratti in arresto. Sono state sequestrate 35 dosi di eroina ed oltre 600 euro. Anche in questo caso, la posizione degli spacciatori e degli acquirenti, è stata aggravata dall’applicazione della sazione amministrativa di 400 euro, per violazione delle disposizioni anti-Covid.

MAFIA, CLAN COMMERCIAVA IN OROLOGI DI LUSSO: DODICI ARRESTI

COVID, L’INTERVISTA ALL’INFETTIVOLOGO CARMELO IACOBELLO 

VACCINO ANTI-COVID, VIA LIBERA AI MEDICI DI FAMIGLIA 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI