Covid a Palermo, in Fiera tornano i tamponi rapidi per i non vaccinati (a pagamento)

A partire da martedì 24 agosto, l’area per i test rapidi dell’hub vaccinale della Fiera del Mediterraneo di Palermo apre anche ai cittadini non vaccinati, che potranno eseguire il tampone a pagamento in Fiera, all’interno della propria automobile, ai fini del rilascio di un green pass valido 48 ore.

Il test, come da recente ordinanza del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, sarà a carico dell’utente non vaccinato. Avrà un costo pari a 15 euro. “In questo modo, i cancelli della Fiera del Mediterraneo potranno tornare a riaprire a tutta la popolazione, garantendo all’utenza non vaccinata un polo aperto 7 giorni su 7, festivi compresi, sia per l’effettuazione dei tamponi, sia per l’immunizzazione dal Coronavirus”, si legge in una nota della struttura commissariale-

Si ricorda che l’apertura al pubblico dell’area drive-in della Fiera è ogni giorno dalle 8 alle 11 (orario di ingresso dell’ultima autovettura, dopodiché l’attività proseguirà a oltranza fino a esecuzione di tutti i tamponi), accesso da piazza Mandela. Il padiglione 20 dove si effettuano i vaccini è invece aperto al pubblico dalle 9 alle 19 (entrata da via Sadat), orari di apertura e chiusura dei cancelli.

OMICIDIO AD ACITREZZA, L’EX FIDANZATO DI VANESSA TROVATO IMPICCATO

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 23 AGOSTO 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 23 AGOSTO 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI