Covid a Palermo, Orlando a Costa e Asp: “Dati preoccupanti, servono informazioni costanti”

Leoluca Orlando nuovamente in pressing sulle autorità sanitarie locali. Il sindaco di Palermo ha infatti scritto una lettera al Commissario per l’emergenza Covid-19 in Provincia di Palermo, Renato Costa, ed alla Direttrice Generale della ASP – Palermo, Daniela Faraoni, tornando a chiedere dati certi e precisi sull’andamento dell’epidemia nei singoli comuni.

Nella missiva – indirizzata per conoscenza anche al Ministro della Salute, al Presidente della Regione Siciliana ed al Prefetto di Palermo – il sindaco rileva che “i dati appena diffusi dalla Protezione Civile Nazionale mostrano, per l’area metropolitana di Palermo un incremento dei contagi pari a 214,15 ogni centomila abitanti, senza riferimenti specifici a Palermo né agli altri Comuni”.

“Il quadro generale che i dati mostrano su scala regionale – continua il primo cittadino – è estremamente preoccupante, con un aumento del 43% dei positivi a fronte di un calo del 59% dei tamponi. La disponibilità di dati aggiornati, coerenti e validi è la base su cui emettere (o non emettere) provvedimenti di competenza di questa Amministrazione comunale o che a questa possono essere richiesti, motivo per il quale – conclude Orlando – ancora una volta devo sollecitare l’invio di informazioni costanti, quotidiane per quanto attiene la città nel suo complesso e almeno settimanali per quanto attiene le sue aree”.

LA FINANZIARIA “PASSA” MA LA MAGGIORANZA E’ ALLO SBANDO

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DELL’1 APRILE 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DELL’1 APRILE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI