ospedale-cervello-palermo

Covid, a Palermo “Pronto Soccorso” sovraffollati. “La situazione ha superato il limite”

Continua a destare preoccupazione la situazione legati al Covid a Palermo e provincia. I Pronto Soccorso Covid dell’ospedale Cervello, di Termini Imerese e di Partinico sono ormai pieni. L’indice di sovraffollamento al Cervello è al 155%. È arrivata, infatti, la proclamazione della “zona rossa”.

La situazione nei pronto soccorso ha superato il limite – spiegano i medici dagli ospedali – . Aspettiamo nelle prossime decisioni da parte dei vertici della Regione”. I dati “provvisori” (in quanto il report ufficiale viene stilato il giovedì) forniti indicano che dal 30 marzo al 5 aprile nel solo comune di Palermo si sono registrati 1.763 casi, cioè a 275,2 per 100 mila abitanti.

A Partinico, inoltre, sono state dirottate diverse ambulanze da Palermo. Era da mesi che non si registravano numeri di questa portata nelle aree d’emergenza.

COVID A PALERMO, ZONA ROSSA IN ARRIVO

“MARIO BIONDO NON ERA SOLO IN CASA”

DOCENTE MORTA A MESSINA, L’ESPOSTO DEI LEGALI 

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI