Covid, arriva il vaccino Johnson & Johnson: entro aprile immunizzati tutti gli over 80

Arriva in Italia il vaccino Johnson & Johnson. Le prime 184 mila fiale dovrebbero essere prese in consegna nell’hub dell’aeroporto militare di Pratica di Mare, alle porte di Roma, fra martedì e mercoledì, altre 300 mila fiale sono attese entro fine aprile, mentre nel secondo trimestre le dosi previste per l’Italia sono in tutto 7,3 milioni.

È il quarto vaccino che arriva in Italia, dopo Pfizer, AstraZeneca e Moderna. La particolarità del Johnson & Johnson è quella di essere monodose, quindi potrebbe essere decisivo per accelerare la campagna vaccinale. L’obiettivo è quello di immunizzare entro aprile tutti gli over 80 e gli operatori sanitari. Stop temporaneo, quindi, per docenti, forza dell’ordine e detenuti.

Nella prossima settimana, oltre alle dosi della Johnson, è attesa la consegna di 1,5 milioni di fiale Pfizer, 500 mila di Moderna e almeno 200 mila di Astrazeneca. “L’obiettivo delle 300 mila dosi al giorni ormai è consolidato – dice Giorgio Mulè, sottosegretario alla Difesa – . Ora bisogna guardare avanti, è fondamentale rispettare il cronoprogramma indicato nel piano senza avere la tentazione di bruciare i tempi”.

MUSUMECI: “MAI NASCOSTI MORTI E GUARITI”

MICCICHÉ: “ZONA ROSSA NEL PALERMITANO COLPO MORTALE”

LUPO: “DA MUSUMECI PAROLE ISTERICHE”

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI