Covid, Caltanissetta chiede la “zona rossa”: il sindaco chiude scuole e uffici comunali

Il Comune di Caltanissetta chiede la “zona rossa” alla Regione. La richiesta arriva dal sindaco Roberto Gambino che con una propria ordinanza ha nel frattempo chiuso tutte le scuole di ogni ordine a grado (si proseguirà solo a distanza) e gli uffici comunali. L’ordinanza del sindaco è valida fino al 20 marzo.

La misura d’urgenza è legata ad un repentino aumento dei contagi da Coronavirus, comunicato dall’Asp e confermato dal sindaco Gambino in diretta Facebook nella tarda serata di domenica: “Questa repentina crescita ci costringe ad adottare provvedimenti”.

L’ordinanza prevede che siano chiuse anche le ville e i giardini comunali e gli impianti sportivi comunali ad eccezione di quelli che sono funzionali allo svolgimento di attività previste dalle rispettive Federazioni. Le attività commerciali saranno chiuse dalle ore 18 alle 5 del mattino. “Sospesa anche la frequenza delle attività formative e curriculari delle università e delle istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica, fermo in ogni caso il proseguimento di tali attività a distanza”.

VACCINO AGLI AVVOCATI, IL MOVIMENTO ONDA CONTRARIO AL CAMBIO DELLE REGOLE IN CORSA

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 14 MARZO 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 14 MARZO 2021

INAUGURATO IL CENTRO VACCINALE DI RAGUSA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI