Covid, il bollettino della Sicilia del 12 marzo: il virus non cede, altri 5.300 contagi

La situazione resta stazionaria per il terzo giorno consecutivo. Volendo non si tratta di una notizia particolarmente positiva, sebbene con meno virulenza (grazie anche al vaccino) il virus resta in circolazione e con l’abbassarsi delle precauzioni i contagi restano alti, anche oggi più di 5.000 con aumento ulteriore delel’incidenza. É quanto si legge nel bollettino di oggi, sabato 12 marzo 2022, diffuso dal Ministero della Salute.

Nello specifico, i nuovi contagi sono 5.335 (circa 160 meno di ieri) con 31.004 tamponi (oltre 1.000 meno). L’incidenza si attesta al 17,2%.

Oggi sono in forte calo i ricoveri in reparti Covid ma anche qui la situazione non cambia di molto, avremmo sperato in un più veloce svuotamento dei reparti.

I morti sono 7.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 224.322 (+650)
Deceduti: 9.728 (+7)*
Dimessi/guariti: 616.763 (+5.623)

Ricoverati totali: 896 (-37)
Ricoverati in terapia intensiva: 68 (+3)

Totale casi: 850.813 (+5.335)*
Tamponi: (+31.004)

NOTA: La Regione Sicilia comunica che n. 945 casi comunicati oggi sono relativi a giorni precedenti all’11/03/22. I decessi riportati oggi sono avvenuti: n. 1 il 12/03/2022 – n. 3 l’11/03/2022 –n. 3 il 10/03/2022.

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 12 MARZO 2022

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 12 MARZO 2022

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 11 MARZO 2022

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI