Covid, il bollettino della Sicilia del 14 gennaio: 10.000 contagi, curva in graduale discesa

Con il nuovo aggiornamento, 10.023 nuovi contagi a fronte di poco più di 50.000 tamponi, è sempre più verosimile l’ipotesi che abbiamo già lanciato alcuni giorni fa: sembra raggiunto il plateau, il picco dei contagi, e la curva sta gradualmente scendendo con il progressivo allontanarsi del periodo di feste e cenoni. É quanto si legge nel bollettino di oggi, venerdì 14 gennaio 2022, diffuso dal Ministero della Salute.

Bisognerà ancora valutare l’impatto relativo alla riapertura delle scuole (in Sicilia da lunedì iil rientro in presenza) ma a giudicare dalle statistiche diffuse dalla Regione la prospettiva non sembrerebbe particolarmente allarmante.

Anche l’incidenza dei casi è in graduale diminuzione, sebbene ancora alta: oggi siamo al 19,8%.

Ma l’ottimismo arriva anche dal vistoso calo di ricoveri in strutture ospedaliere: solo 9 pazienti in più nei reparti ordinari nel saldo tra entrate e uscite del giorno e solo due pazienti in più in terapia intensiva. La pressione sui Pronto Soccorso è diminuita anche se la situazione non è ancora vicina alla normalità.

Vengono segnalati 21 decessi per il Covid ma solo 6 sono riferibili alle ultime 24 ore.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 159.593 (+9.147)
Deceduti: 7.812 (+21)*
Dimessi/guariti: 337.404 (+875)

Ricoverati totali: 1.472 (+9)
Ricoverati in terapia intensiva: 165 (+2)

Totale casi: 504.809 (+10.023)
Tamponi: 9.078.337 (+50.567)

La Regione Sicilia comunica che i decessi riportati in data odierna si riferiscono ai seguenti giorni: n. 6 il 13/01/2022 – n. 11 il 12/01/2022 – n. 1  l’11/01/2022 – n.2 il 9/01/2022 – n.1 il 4/01/2022

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 14 GENNAIO 2022

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 14 GENNAIO 2022

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 13 GENNAIO 2022

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI