Covid, il bollettino della Sicilia del 19 marzo: “boom” di guariti, scendono anche i ricoveri

Situazione ancora stazionaria, con il virus che però continua a correre. Ci sono stati altri 6.107 nuovi contagi a fronte di 40.000 tamponi che confermano come senza una adeguata prevenzione la curva resterà alta a lungo. É quanto si legge nel bollettino di oggi, sabato 19 marzo 2022, diffuso dal Ministero della Salute.

Anche l’incidenza resta sostanzialmente invariata, al 15,20%.

E allora concentriamoci sulle altre voci, stavolta positive: è “esploso” il numero dei guariti, 8.400, che fanno finalmente abbassare il numero degli attuali positivi. Su questo dato c’era stata un po’ di polemica nei giorni scorsi perché il numero dei positivi (230.000 circa) appare troppo alto, e probabilmente è causato da un ritardo nel conteggio dei guariti. Oggi una prima scossa.

Continua a scendere il numero dei ricoverati: altri 8 in meno nelle strutture ordinarie, in terapia intensiva adesso i ricoverati sono meno di 60 in tutta la Sicilia.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 233.166 (-555)
Deceduti: 9.848 (+15)*
Dimessi/guariti: 656.823 (+ 8.395)

Ricoverati totali: 910 (-8)
Ricoverati in terapia intensiva: 58 (-2)

Totale casi: 899.837 (+6.107)*
Tamponi: (+40.165)

NOTA: La Regione Sicilia comunica che n. 1.748 casi segnalati in data odierna sono relativi a giorni precedenti al 18/03/22 e che i deceduti segnalati in data odierna sono da attribuire: N. 2 al 18/03/2022 – N. 7 al 17/03/2022 – N. 3 al 16/03/2022 – N. 1 al 15/03/2022 – N. 1 al 6/02/2022 – N. 1 al 13/01/2022.

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 19 MARZO 2022

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 19 MARZO 2022

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 18 MARZO 2022

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI