Covid, il bollettino della Sicilia del 22 gennaio: altri 7.500 casi ma si svuotano le “intensive”

Situazione stazionaria in Sicilia dove sono stati registrati altri 7.508 nuovi casi di contagio con poco più di 43.000 tamponi processati. É quanto si legge nel bollettino di oggi, sabato 22 gennaio 2022, diffuso dal Ministero della Salute.

L’incidenza risale un po’, portandosi al 17,35%, oltre un punto e mezzo percentuale più di ieri.

Ma come sempre il focus principale va fatto sulla pressione ospedaliera e le notizie oggi sono più che confortanti: ci sono 10 pazienti in meno in terapia intensiva (circa il 5% in meno di ieri) e 14 pazienti in meno nelle strutture ordinarie.

Non si può però abbassare la guardia: oltre al passaggio della Sicilia in zona arancione ce lo ricordano anche gli attuali 207.000 positivi (ieri altri 5.000) e il numero dei morti che continua a essere alto.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 207.815 (+5.376)
Deceduti: 8.157 (+44)*
Dimessi/guariti: 350.349 (+2.088)

Ricoverati totali: 1.573 (-14)
Ricoverati in terapia intensiva: 160 (-10)

Totale casi: 566.321 (+7.508)
Tamponi: 9.422.700 (+43.258)

NOTA: La Regione Sicilia comunica che i decessi riportati oggi sono avvenuti: n. 9 il 21/01/22 – . n. 25 il 20/01/22 – n. 3 il 19/01/22 – n. 1 il 18/01/22 – n. 1 il 17/01/22 – n. 1 il 14/01/22 – n. 1 il 08/01/22 – n. 1 il 08/11/21 – n. 1 il 23/10/21 – n. 1 il 18/09/21.

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 22 GENNAIO 2022

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 22 GENNAIO 2022

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 21 GENNAIO 2022

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI