Covid, il bollettino della Sicilia del 5 marzo: contagi in aumento del 50%, 22 morti

Aumentano del 50% i contagi che dai 2.400 di ieri passano a 3.607 di oggi, a fronte di un numero di tamponi complessivamente basso, inferiore ai 28.000. Ma la nota della Regione ci informa che anche oggi ci sono da calcolare 1.365 casi relativi al giorno precedente. É quanto si legge nel bollettino di oggi, sabato 5 marzo 2022, diffuso dal Ministero della Salute.

L’incidenza sfiora il 13% e continua a essere più alta della media nazionale ma vale il discorso fatto ieri, statisticamente meno tamponi si processano più alta è l’incidenza. Resta il fatto però che il Covid non è ancora battuto e bisogna mantenere comportamenti prudenti sebbene la pressione ospedaliera sia sopportabile.

E infatti dagli ospedali viene la conferma che i reparti si vanno lentamente svuotando: anche ieri 58 pazienti in meno e due in terapia intensiva. I decessi sono 22.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 221.443 (+ 536)*
Deceduti: 9.602 (+22)*
Dimessi/guariti: 578.687 (+4.414)

Ricoverati totali: 976 (-58)*
Ricoverati in terapia intensiva: 65 (-2)*

Totale casi: 809.732 (+3.607)*
Tamponi: (+27.792)

La Regione Sicilia comunica che sul numero complessivo dei casi confermati comunicati in data odierna, n. 1.365 sono relativi a giorni precedenti al 04/03/22. I decessi riportati oggi sono avvenuti: N. 8 IL 04/03/2022 – N. 8 IL 03/03/2022 – N. 1 IL 02/03/2022 – N. 1 IL 01/03/2022 – N. 2 IL 28/02/2022 – N. 1 IL 15/02/2022 – N. 1 IL 16/01/2022.

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 5 MARZO 2022

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 5 MARZO 2022

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 4 MARZO 2022

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI