Covid, il bollettino della Sicilia dell’1 gennaio: nuovo record (+5.764), intensive sopra 100

Aumentano ancora i nuovi contagi, la Sicilia stabilisce il nuovo record con 5.764 casi, circa 300 in più di ieri. Con l’aggravante che i tamponi processati nell’ultima giornata del 2022 sono stati poco più di 56.000, circa 4.000 in meno di ieri. É quanto si legge nel bollettino di oggi, sabato 1 gennaio 2022, diffuso dal Ministero della Salute.

L’incidenza dunque sale ancora e torna sopra quota 10%, per l’esattezza 10,22%, un punto e mezzo più di ieri. Ancora una volta Palermo e Catania hanno visto un’esplosione di casi.

Il numero degli attuali positivi cresce di oltre 5.000 unità e adesso è stata sfondata quota 40.000. In aumento anche il numero dei decessi, sebbene la maggior parte di quelli annotati nel bollettino di oggi fanno riferimento al 30 dicembre.

Anche con i ricoveri le cose non vanno particolarmente bene: le terapie intensive, con il saldo di +4, superano quota 100; altri 23 in più i ricoverati nei reparti ordinari.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 47.765 (+5.183)
Deceduti: 7.514 (+12)*
Dimessi/guariti: 323.089 (+569)

Ricoverati totali: 870 (+23)
Ricoverati in terapia intensiva: 102 (+4)

Totale casi: 378.368 (+5.764)
Tamponi: 8.463.049 (+56.390)

Nota: La Regione Sicilia comunica che i decessi riportati oggi sono avvenuti: N. 3 IL 31/12/21 – N. 8 IL 30/12/21 – N. 1 IL 29/12/2021.

IL BOLLETTINO NAZIONALE DELL’1 GENNAIO 2022

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DELL’1 GENNAIO 2022

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 31 DICEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI