Covid, il bollettino della Sicilia dell’8 gennaio: oltre 12.000 nuovi casi, 24 decessi

Si riparte, sull’ottovolante della curva dei contagi. Risale la curva dopo la giornata festiva dell’Epifania che aveva influenzato al ribasso tutti i bollettini. In Sicilia si contano 12.425 nuovi casi a fronte di quasi 46.000 tamponi processati. Peggio della Sicilia hanno fatto sette regioni italiane. É quanto si legge nel bollettino di oggi, sabato 8 gennaio 2022, diffuso dal Ministero della Salute.

L’incidenza dei casi è leggermente diminuita ma è sempre altissima con il 27,05%, molto più alta di quella nazionale (oggi registrati quasi 200.000 contagi).

È un po’ rallentato il flusso dei ricoveri ma ormai gli ospedali sono quasi al massimo della capienza e diventa complesso il reperimento di nuovi posti letto: ieri 49 ricoverati in più nei reparti ordinari e due in terapia intensiva.

Si impenna (e sfiora i 100.000) il numero degli attuali positivi ed è molto più alto della media il numero dei morti che sono stati 24.

Questo il quadro completo dei dati del Ministero:

Attuali positivi: 99.551 (+11.167)
Deceduti: 7.667 (+24)*
Dimessi/guariti: 329.183 (+1.234)

Ricoverati totali: 1.187 (+49)
Ricoverati in terapia intensiva: 137 (+2)

Totale casi: 436.401 (+12.425)
Tamponi: (+45.921)

*La Regione Sicilia comunica che i decessi riportati oggi si riferiscono alle seguenti date: n. 7 il 07/01/22 – n. 10 il 06/01/22 – n. 6 il 05/01/22 – n. 1 il 21/12/21

IL BOLLETTINO NAZIONALE DELL’8 GENNAIO 2022

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DELL’8 GENNAIO 2022

CONFRONTA I DATI CON QUELLI DI IERI, 7 GENNAIO 2022

SCUOLA, RINVIATA DI TRE GIORNI IN SICILIA LA RIAPERTURA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI