Covid in Sicilia, nelle scuole cresce di poco l’incidenza degli alunni positivi

Cresce di poco l’incidenza degli alunni positivi nelle scuole siciliane. Secondo i dati pubblicati dall’Ufficio Scolastico Regionale e aggiornati al 26 aprile 2021, sono in lieve salita le curve dei contagi che riguardano gli studenti del I e II ciclo, mentre sono in calo quelle che riguardano i docenti e il personale ATA.

Per quanto riguarda le scuole di Infanzia e I ciclo, dal raffronto con l’ultima settimana di rilevazione si riscontra un lieve aumento dell’incidenza degli alunni positivi passata dallo 0,47% del 19 aprile all’attuale 0,49%. Considerando l’intero periodo di osservazione, dal 19 novembre 2020 a oggi, l’incidenza degli alunni positivi al Covid-19 è leggermente aumentata. In valore assoluto si riscontra, rispetto al 19 novembre 2020, un aumento pari a 82 alunni positivi in più per l’infanzia (+40%) e a 207 per la primaria (+23%) mentre invece registriamo un decremento pari a 170 alunni per il I grado (-18%).

Per le scuole del II ciclo si riscontra una situazione sostanzialmente invariata rispetto all’ultima settimana di rilevazione, 19 aprile 2021, mentre si rileva un aumento dell’incidenza degli alunni positivi, attualmente pari allo 0,44%, rispetto alla prima settimana di rilevazione, 8 febbraio 2021, che mostrava un’incidenza pari allo 0,27%.

Numeri positivi, invece, per docenti e personale ATA, anche grazie all’impatto della campagna vaccinale. In entrambi i casi si ha una diminuzione dell’incidenza rispetto alla settimana precedente. Si è passati infatti dallo 0,55% del 19 aprile all’attuale 0,46% per il personale docente e dallo 0,60% del 19 aprile all’attuale 0,52% per il personale ATA.

VACCINI, A FINE MESE POSSIBILE APERTURA AGLI UNDER 65 IN SICILIA

COVID, A PALERMO RISCONTRATI 20 CASI DI VARIANTE BRASILIANA

PALERMO, OSPEDALE CERVELLO: PROSEGUONO I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI