Covid, inaugurato a Gela l’hub vaccinale allestito al PalaCossiga

Inaugurato oggi pomeriggio il nuovo hub vaccinale di Gela, all’interno del PalaCossiga, il palazzetto dello sport alla periferia della città, in contrada Marchitello. A partire da oggi, quindi, tutti i vaccini programmati all’ex mattatoio e all’ospedale saranno effettuati al PalaCossiga.

Presenti al taglio del nastro, fra gli altri, il direttore generale della Protezione Civile regionale Salvo Cocina, il prefetto di Caltanissetta Chiara Armenia, il sindaco di Gela Lucio Greco, il manager dell’ Asp di Caltanissetta Alessandro Caltagirone, il direttore amministrativo e quello sanitario dell’Asp, rispettivamente Pietro Genovese e Paola Marcella Santino. Assente il presidente della Regione Nello Musumeci come misura precauzionale dopo la positività dell’assessore Scilla.

La struttura, da tempo in stato di abbandono, è stata individuata dall’ufficio tecnico e dal servizio prevenzione e protezione dell’Asp tra quelle proposte dal Comune di Gela. Gli uffici dell’Asp hanno curato la progettazione dell’allestimento insieme alla Protezione civile regionale. Il nuovo hub sarà in grado di garantire l’inoculazione di mille vaccini al giorno, ma l’obiettivo è quello di raggiungere a pieno regime le 1500 somministrazioni.

Il centro può contare su 21 box per la vaccinazione, 10 postazioni per l’accettazione amministrativa, altre 12 postazioni per l’anamnesi, oltre alle aree di attesa interna, un front-office accoglienza e un punto presidio a cura del Distretto sanitario di Gela, per gestire e rilasciare a vista i codici di esenzione ticket, così da smaltire i tempi di attesa e favorire gli utenti che ne sono sprovvisti.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 17 MAGGIO 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 17 MAGGIO 2021

VACCINI: TRE GIORNI DI NOPEN DAY CON ASTRAZENECA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI