Covid, la Johnson & Johnson ritarda il lancio del proprio vaccino in Europa

La Johnson & Johnson ha annunciato che (nonostante la avvenuta consegna delle forniture) il lancio in Europa del suo vaccino anti-covid “Janssen” viene ritardato “in un’ottica di trasparenza e in attesa delle valutazioni delle autorità sanitarie europee”.

L’azienda farmaceutica dà l’annuncio dopo che oggi le autorità americane (seppur per “eccesso di precauzione”) ha sospeso la somministrazione del siero in seguito a sei casi di presunte reazioni rare legate alla formazione di coaguli: tra questi vi sarebbe anche un decesso.

Per quanto riguarda l’Italia, ammontano a 184 mila le dosi Johnson & Johnson che fanno parte della prima fornitura. Il primo lotto verrà consegnato a Pratica di Mare presso l’hub del ministero della Difesa.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 13 APRILE 2021

IL BOLLETTINO NAZIONALE DEL 13 APRILE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI