Covid, la Sicilia resta “zona gialla”: il passaggio in “bianco” slitta all’11 ottobre

Ancora niente “zona bianca” in Sicilia. Da Roma infatti si è deciso di non derogare alla norma che prevede 14 giorni in cui i parametri siano al di sotto di quelli previsti in “giallo”. Il passaggio di “colore”, quindi, dovrebbe avvenire lunedì 11 ottobre.

Il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro, nella consueta conferenza stampa del venerdì, ha confermato: “La norma prevede che ci siano 14 giorni dove i parametri siano al di sotto di quelli previsti per la “zona gialla”. Non appena questo tempo trascorrerà, si muterà la situazione”.

Secondo le indicazioni della Cabina di Regia, la Sicilia rientra ora fra le regioni a rischio basso (l’unica a rischio moderato è il Lazio), mentre prosegue la stabilizzazione dell’indice Rt (0,83) e la discesa dell’incidenza a livello nazionale (37 casi per 100.000 abitanti tra il 24 e il 30 settembre). Le quote di occupazione dei posti letto sono sotto le soglie critiche ormai da una settimana.

ARMAO PUNGE SUL RECOVERY PLAN

CACCIA A MESSINA DENARO E AI SUOI FIANCHEGGIATORI

VITTORIA, MUSUMECI SALUTA I COMMISSARI A FINE MANDATO

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI