Covid, monitoraggio Gimbe: oltre 3 milioni di over 50 senza vaccino, Sicilia la peggiore

I contagi da Covid iniziano a calare, ma l’andamento della campagna vaccinale nei soggetti più adulti non lascia sereni. Lo si evince dai dati del monitoraggio indipendente Gimbe (relativo all’arco temporale 1-7 settembre 2021).

In Italia si registra un primo calo dei nuovi contagi dal mese di giugno: complessivamente sono 39.551 contro i 45.134 dei sette giorni precedenti. Ma aumentano ancora le ospedalizzazioni, sia i ricoverati con sintomi (4.307 contro 4.252) che quelli in terapia intensiva (563 contro 544).

E a far preoccupare in ottica ospedali è proprio l’andamento della campagna vaccinale: 4,1 milioni di over 50 non hanno ancora completato il ciclo vaccinale; ben 3,16 milioni non hanno ancora ricevuto neanche una dose. E la Sicilia è la peggiore regione d’Italia, con il 17,7% di over 50 che non si sono ancora vaccinati.

A trascinare la campagna in tutta Italia sono gli under 50, con una salita costante della fascia 12-19 anni, ma tra gli over 50 il trend di vaccinazione è sostanzialmente piatto.

REDDITO DI CITTADINANZA, MAXI INCHIESTA NEL MESSINESE: 102 DENUNCIATI

L’OMICIDIO DI FAVARA: FERMATO L’EX SUOCERO DELLA VITTIMA

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DELL’8 SETTEMBRE 2021

I DATI ANALITICI DELLA SICILIA, 8 SETTEMBRE 2021

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI