Covid, Musumeci: “La battaglia non si vince con i colori. Vaccini? Serve chiarezza”

“Campanelli d’allarme che servono a richiamare i giovani alla prudenza”. Nello Musumeci prende posizione sull’avanzamento della campagna vaccinale ma anche la (sinora lenta) marcia di avvicinamento della Sicilia verso la zona bianca.

Intervistato nel corso di “L’aria che tira” su LA7, afferma: “In Sicilia c’é una forma di irresponsabilità e non prudenza, ma è isolata. Laddove necessario io intervengo con una zona rossa. Ma la battaglia contro il Coronavirus non si vince con il colore giallo o bianco”.

Su fronte vaccini ribadisce l’intensione di uniformarsi alle indicazioni del governo nazionale. Ma proprio in tal senso afferma: “Mai come in questo momento serve chiarezza nella comunicazione. Non si può parlare in dieci lingue diverse. Da Roma non possono continuare ad arrivare tesi contrastanti”.

È MORTO L’ONCOLOGO PALERMITANO ANGELO DI LEO 

LAMPEDUSA, HOTSPOT IN TILT: PIÙ DI 1.200 MIGRANTI

INCIDENTI STRADALI, CINQUE VITTIME NEL WEEK-END IN SICILIA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI