Covid, numeri confortanti: a Palermo e provincia si dimezza il numero di nuovi positivi

Sono numeri confortanti quelli dell’ultimo bollettino regionale. In Sicilia, che resta in “zona arancione”, giorno 23 aprile i nuovi positivi sono stati 930, quasi 500 in meno rispetto a giovedì, con un’incidenza sul numero di tamponi effettuati che scende al 3,4% (24 ore prima era al 4,1%). Ma sono i dati della provincia di Palermo, ancora in “zona rossa” a fare sorridere.

Si dimezza, infatti, il numero dei nuovi positivi: 234, contro i 496 del giorno precedente. I numeri dei bollettini, però, devono andare di pari passo con quelli della campagna vaccinale. Continua quindi il lungo “Open weekend” di vaccinazioni senza prenotazione, iniziato giovedì. La fascia da 60 a 79 anni, che gode di buona salute, potrà ricevere l’AstraZeneca nelle 66 strutture operative in tutte le province.  Agli ultra ottantenni saranno somministrate dosi di Pfizer o di Moderna.

Intanto, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha firmato una ordinanza che proroga fino a tutto il prossimo 28 aprile la vendita di alcolici di qualsiasi gradazione da parte di qualsiasi attività commerciale e distributore automatico dalle ore 18 alle 5 del mattino su tutto il territorio comunale.

PALERMO, SONO 870 LE BARE IN ATTESA AL CIMITERO DEI ROTOLI

SCUOLE IN SICILIA, ECCO LE LINEE GUIDA VALIDE DAL 26 APRILE

COVID IN SICILIA, I DATI DEL 23 APRILE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI