Covid, Orlando: “Vaccinazione obbligatoria unica soluzione. Perché non lo facciamo?”

“Credo che l’unica soluzione sia rendere obbligatoria la vaccinazione”. Così Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, ha espresso il suo punto di vista sull’andamento dell’epidemia da Coronavirus nel corso di un’intervista concessa durante il programma tv “L’aria che tira” su LA7.

Il primo cittadino del capoluogo siciliano sottolinea: “Dobbiamo renderci conto che l’invito alla prudenza e al rispetto delle regole è importante e necessario ma non è sufficiente. Non sono un virologo e non voglio fare l’apprendista stregone, ma una cosa la voglio dire: ma quando la smetteremo di parlare di possibile lockdown per i non vaccinati o di green pass rafforzato? Ma perché non si stabilisce la vaccinazione obbligatoria? Così rischiamo solo di passare il tempo a intrattenerci in decine trasmissioni televisive discutendo su cosa sia meglio… Ecco, la mia proposta è molto semplice”.

Orlando fa una valutazione anche sul fronte turistico: “A causa delle restrizioni il calo è stato inevitabile. Lo scorso novembre l’aeroporto Falcone-Borsellino ha registrato un incremento dei passeggeri rispetto al 2019. Ora invece con aumento dei contagi ed espandersi della variante Omicron, il numero dei passeggeri nel mese di dicembre ha subito un calo del 10%. L’attrattività del nostro paese ha bisogno di certezze e rendendo obbligatorio il vaccino l’Italia si manderebbe un messaggio di grande sicurezza”.

RAZZA: “VOGLIAMO RADDOPPIARE I DRIVE-IN PER I TAMPONI, MA I CITTADINI CI AIUTINO”

PALERMO, LUNGHE CODE PER IL TAMPONE IN FIERA. CARONIA (LEGA): “AUMENTARE SPAZI E TEMPI”

ERICE, TROVATO IN CAMPAGNA IL CADAVERE DI UN UOMO DI 37 ANNI: SI INDAGA PER OMICIDIO

DROGA, BLITZ DEI CARABINIERI NELL’AGRIGENTINO E NEL NISSENO: 7 ARRESTI, 19 DIVIETI DI DIMORA

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI