Covid, primo caso di variante Omicron in Sicilia. Musumeci: “È vaccinato, solo lievi sintomi”

È stato sequenziato il primo caso di variante Omicron del Covid in Sicilia. A darne l’annuncio è il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci: “Nei laboratori regionali del Cqrc di Palermo è stato sequenziato, anche in Sicilia, il primo caso di variante Omicron. Non è una sorpresa e a questo era predisposto il nostro sistema di sorveglianza epidemiologica“.

Si tratta di un uomo con doppia vaccinazione e, anche per questa ragione, solo con lievi sintomi e isolato al domicilio. La macchina della prevenzione ha provveduto a effettuare il tracciamento tempestivamente”, aggiunge Musumeci.

Il governatore dell’Isola ha quindi rivolto un invito “ancora una volta a tutti i siciliani al rispetto delle dieci cautele principali: vaccinarsi, anche con la terza dose, e adottare ogni misura di precauzione, dall’areare spesso i locali all’uso consapevole della mascherina. Non dobbiamo avere più timori di quello che la scienza ci rappresenta, ma dobbiamo immaginare una costante crescita di contagi che le nostre condotte consapevoli possono evitare di creare condizioni di esponenziale crescita dell’ospedalizzazione. Come sempre, molto dipende da noi“.

CROLLI E FRANE SULLA STATALE 113, L’ALLARME DEL SINDACO DI CERDA

RAVANUSA, TROVATI ALTRI 4 CORPI TRA LE MACERIE

RISSA IN CENTRO E TENTATO OMICIDIO A MAZARA DEL VALLO: ARRESTATI DUE GIOVANI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI