Covid, record di vaccini in Sicilia: bloccati gli “Open Day” per Pfizer e Moderna

La Sicilia ha toccato venerdì 14 maggio un nuovo record giornaliero di vaccini (superando per la prima volta quota 50 mila dosi – con oltre 52 mila – e lasciando l’ultimo posto in Italia) e la Regione annuncia la sospensione degli “Openday” con Pfizer e Moderna, a cominciare dal 16 maggio.

“Per mettere in sicurezza – si legge in una nota – le seconde somministrazioni dei vaccini Pfizer e Moderna programmate la prossima settimana, l’assessorato regionale della Salute ha disposto da domani la sospensione della modalità Openday per queste due tipologie di vaccini”. Dal 16 maggio in poi, sarà possibile continuare a vaccinarsi senza prenotazione solo con AstraZeneca e Johnson&Johnson.

La Regione definisce il record “una risposta straordinaria di adesione alla campagna vaccinale da parte della popolazione”, ma allo stesso tempo il risultato – secondo Palazzo d’Orleans – “impone di ottimizzare la pianificazione dell’utilizzo delle dosi”.

VACCINI: LA SICILIA NON E’ PIU’ ULTIMA

SICILIA IN ZONA GIALLA: COSA CAMBIA

COVID IN SICILIA, DUE NUOVE “ZONE ROSSE”

DA LUNEDÌ VACCINO AGLI OVER 40: TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI