Covid, via ai lavori per gli impianti di ossigeno al “Cervello” di Palermo

Il governo regionale ha disposto l’immediata esecutività del progetto per la totale riqualificazione dello stoccaggio e della distribuzione dell’ossigeno nei reparti di emergenza del Padiglione A dell’ospedale Cervello di Palermo. Lo riferisce la Regione Siciliana.

“La struttura commissariale tecnica, diretta da Tuccio D’Urso, sta curando, nell’ambito dello stesso intervento, che vengano anche rinnovate le centrali di produzione del caldo e del freddo, nonché le cabine elettriche principali e la rete di distribuzione dell’energia. Prossimi a partire anche i lavori relativi all’intero Padiglione A, in corso di progettazione esecutiva”.

RECOVERY, ARMAO: “C’È UNA NUOVA ATTENZIONE AL SUD”

COVID, A PALERMO LA “ZONA ROSSA” NON BASTA

CONTRABBANDO DI SIGARETTE TRA PALERMO E NAPOLI: BLITZ DELLA FINANZA

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI