Criminalità, 23 provvedimenti della Questura di Catania per soggetti ‘socialmente pericolosi’

La Questura di Catania ha emesso 23 provvedimenti nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti socialmente pericolosi ai sensi del codice antimafia.

Sono stati adottati nell’ambito di un’attività finalizzata alla prevenzione della commissione di reati cosiddetti ‘predatori’, connessi allo spaccio, traffico e produzione di sostanze stupefacenti e contro la persona in genere.

Nel dettagio il Questore di Catania, Mario Della Cioppa, ha emesso: nove ‘Avvisi orali semplici’, cinque ‘Avvisi orali aggravati’ e nove ‘Fogli di via obbligatori’ con divieto di ritorno per tre anni nei Comuni dove hanno commesso il reato.

L’azione esprime la volontà del Questore Mario Della Cioppa di incidere, con tutti gli strumenti previsti dalla legge per influire efficacemente sui responsabili di reati o di comportamenti pericolosi.

In questo contesto si applicano le misure di prevenzione che, dopo un’analisi degli episodi delittuosi e dei suoi responsabili, sono emesse per imporre precisi comportamenti ai suoi destinatari e la cui violazione comporta ulteriori azioni o inasprimenti della stessa misura.

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI