Delegazione del PD a bordo della Sea Watch, Martina: “Lì persone in ostaggio”

La delegazione del Partito Democratico, composta da Maurizio Martina, Matteo Orfini, Davide Faraone, Fausto Raciti e Giovanni Cafeo salirà a bordo della Sea Watch, la nave ONG al largo di Siracusa. Lo ha confermato lo stesso Martina.

Gli esponenti del PD sono stati autorizzati a recarsi a bordo di un imbarcazione dopo che da stamattina attorno alla Sea Watch vige il divieto di navigazione.

Maurizio Martina, come si legge su Repubblica, ha affermato che le persone a bordo della nave ONG sono “da troppo tempo ostaggio di una condizione per noi incredibile. Un Paese serio come l’Italia merita di gestire queste situazioni in altro modo. Bisogna dare una mano a rendere chiara questa situazione. Dobbiamo provare a verificare insieme le condizioni di queste persone e chiedere con forza al governo di non voltarsi dall’altra parte. Non si può gestire questa vicenda come il terzo tempo di una campagna elettorale. Confermo che non c’è nessun decreto di chiusura dei porti italiani. Questo rimpallo di slogan tra ministeri è inaccettabile. Continuiamo a tenere alta l’attenzione su questa vicenda perché non è ammissibile che finisca nel dimenticatoio. Valuteremo i passi conseguenti perché a nostro avviso ci sono analogie con il caso della Diciotti che vanno chiarite”.

Il segretario del PD Sicilia, Davide Faraone, su Facebook ha condiviso una foto con scritto: “in attesa di salire a bordo della Sea Watch”.

Categorie
politica
Facebook

CORRELATI