Delitto nel Catanese, nipote uccide lo zio 43enne durante una lite

Delitto a Palagonia, in provincia di Catania, dove un uomo di 43 anni è stato ucciso durante la scorsa notte. Il fatto è avvenuto in contrada Vanghella, in una zona rurale.

All’interno di un’abitazione – un casolare – si sarebbe consumata una lite familiare culminata con l’omicidio per mano del nipote della vittima, un 24enne. Il giovane è stato arrestato per omicidio doloso.

L’arma del delitto sarebbe una pistola. Secondo una prima ricostruzione, durante l’alterco tra i due, lo zio avrebbe estratto l’arma puntandola verso il nipote. A quel punto il 24enne gliel’avrebbe tolta di mano e avrebbe sparato due colpi mortali al petto. L’omicida è stato trasferito nel carcere di Caltagirone, l’arma risulta rubata.

INCHIESTA APPALTI SANITÀ, SCHIFANI: “CONTRO LA CORRUZIONE IL GOVERNO SARÀ INFLESSIBILE”

GARE TRUCCATE IN SICILIA, BARBAGALLO (PD): “SANITÀ TRA AFFARI E TANGENTI. SCHIFANI RIFLETTA”

SPACCIO A POZZALLO, OPERAZIONE “THE FAMILY”: 2 ARRESTI ANCHE IN GERMANIA, 7 IN TOTALE

Categorie
attualità
Facebook

CORRELATI